Gentile Utente, ti informiamo che questo sito fa uso di cookie propri e di altri siti al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare.
Se vuoi saperne di più o esprimere le tue preferenze sull'uso dei singoli cookie, clicca qui
Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner, acconsenti all'uso dei cookie.

Informativa Home Insurance

La tua area riservata è ora attiva

​​​​​Siamo lieti di informare la Clientela che, ai sensi del Provvedimento IVASS n. 7/2013, a partire dal 7 marzo 2014 - per le polizze stipulate dal 1° settembre 2013 - sarà disponibile sulla HOME PAGE del presente sito internet della Compagnia l'Area Riservata alla quale ciascun Cliente potrà accedere per consultare le coperture assicurative in essere, le condizioni contrattuali sottoscritte, lo stato dei pagamenti dei premi e le relative scadenze, nonché (i) ove previsti, i valori di riscatto e le valorizzazioni aggiornate limitatamente alle polizze Vita e (ii) l'attestazione sullo stato ​del rischio per le polizze di Responsabilità Civile Auto. 

Come si accede all'Area Riservata 

Per accedere all'Area Riservata, basterà collegarsi da qualsiasi postazione internet al sito cliente della Compagnia www.unipolsai.it, avviare la procedura di registrazione e, quando richiesto, inserire il PIN personale se già in vostra disponibilità oppure seguire il processo di "auto registrazione" on line disponibile nell'Area stessa. 

Caratteristiche del servizio 

Gratuito: Il servizio di consultazione è gratuito e sarà attivo 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. 

Sicuro: La consultazione delle informazioni è protetta attraverso l'utilizzo di adeguati sistemi di sicurezza. 

Facile: È sufficiente collegarsi comodamente da qualsiasi postazione internet al sito cliente della compagnia www.unipolsai.it​ e seguire le poche e semplici indicazioni presenti nell'Area Riservata. Si segnala infine che per le polizze stipulate fino al 31 agosto 2013 le informazioni saranno disponibili nell'Area Riservata entro il 7 novembre 2014, come disposto dal citato Provvedimento.